E’ nata l’Accademia di Academy Basket Fidenza

E’ nata l’accademia di basket di Academy Basket Fidenza, una scuola di pallacanestro e di vita dove imparare a giocare a basket e a crescere come persone. Sono tre i pionieri dell’accademia: si tratta di Giovanni Gangarossa, 14enne di Agrigento, Mateus Semeghini, 14enne di San Paolo del Brasile e Mladen Dmitrovic, 18enne serbo. Giovanni e Mateus giocano nelle squadra giovanile under15, mentre Mladen gioca e si allena con la prima squadra che milita in serie C Gold. I tre ragazzi hanno, dunque, scelto di vivere, studiare e allenarsi a Fidenza con Academy Basket per raggiungere l’obiettivo di diventare giocatori professionisti. La mattina vanno a scuola e al pomeriggio studiano e si allenano. “Abbiamo scelto di venire a Fidenza per diventare giocatori professionisti. Siamo contenti della scelta fatta perchè possiamo studiare e giocare a basket. Inoltre, abbiamo trovato un ambiente molto familiare in cui si vive molto bene”. Insomma, un ottimo risultato per un progetto che esiste da pochissimi mesi: <La scelta di vita fatta da questi tre ragazzi ci fa capire quanta sia la loro determinazione e la loro voglia di raggiungere l’obiettivo di diventare professionisti. Loro sono i pionieri e il loro arrivo ha dato un grosso contributo alle squadre giovanili, che possono così puntare ad essere competitive al livello nazionale – spiega il responsabile tecnico di Academy Basket Fidenza Sibelius Zanardi – . Abbiamo già richieste di altri ragazzi italiani e stranieri che vogliono iscriversi alla nostra accademia: significa che la strada che stiamo seguendo è quella giusta”.

Nella foto da sx Gangarossa, Semeghini, Dmitrovic

Annunci

Academy Fidenza all’Eurolega giovanile

Screenshot_20171210-074343.jpgEurolega giovanile: Academy Basket Fidenza c’è. La società Mens Sana Basketball Academy di Siena ha, infatti, selezionato 7 giocatori dell’Under14 maschile di Academy Fidenza per partecipare all’importante competizione internazionale insieme ai propri giocatori. Si tratta di Ludovico e Tommaso Bellini, Mattia Bacchi Tanani, Andrea Guareschi, Francesco Guggia, Lorenzo Bianchini e Giacomo Branchi. La prima tappa dell’Eurolega si è svolta dal 30 novembre al 3 dicembre a San Pietroburgo, in Russia. Sono stati convocati per questa tappa i fratelli Bellini. Nella prossime tappe toccherà agli altri. “E’ una grande soddisfazione per noi vedere i nostri ragazzi giocare in una competizione così importante. Ringraziamo Mens Sana per la possibilità che dà ai nostri giocatori: per loro sarà un’esperienza indimenticabile. Tutto questo ci indica anche che il nostro lavoro va nel verso giusto al punto da essere notati da una società importante come Mens Sana. La serietà. l’impegno e la costanza pagano sempre” ha commentato il responsabile tecnico di Academy Sibelius Zanardi

Guelfo Basket 82 Academy Fidenza 73

Serie C Gold

Guelfo Basket  – Academy Basket Fidenza 82-73

(19-26; 37-46; 55-59)  

 

Guelfo Basket: Bernabini 16, Rebeggiani ne, Baccarini 4, Grillini 3, Colli ne, Bitti ne, Musolesi 11, Santini 5, Pieri 2, Casagrande 15, Govi 4, Trombetti 22.  All. Serio

Academy Fidenza: Barga 8, Tardivi 6, Della Giusta,  Dimitrovic 4, Giani 8, Bricchi ne, Baiardo 13, Morciano 12, Diop Gaye 8, Longoni 14.  All. Zanardi.

Arbitri: Gasperini e Dragicevic

Screenshot_20171210-084823.jpg

Academy Basket Fidenza 89 – PSA Modena 69

Serie C Gold

Academy Basket Fidenza – PSA Modena 89-69

(23-20; 48-39; 70-51)

Fidenza: Barga 5, Tardivi 13, Dimitrovic 1, Giani 6, Della Giusta 6, Bricchi, Baiardo 10, Monciano 14, Diop 18, Longoni 14, Aldrighetti 2. All. Zanardi

PSA: Vivarelli, Pederzini 19, Basilicò 3, Riccio, Ghedini 5, Tamagnini, Nasuti 5, Taddei 2, Riguzzi 13, Guazzaloca 19, Turcato 3, Stucchi. All. Spettoli

Academy Basket Fidenza 121 – BSL San Lazzaro 80

Grandissima partita di Easywork Italia Academy Basket Fidenza che vince con ben 41 punti di scarto contro BSL San Lazzaro. Una vittoria resa ancora più bella dalla presenza dei bimbi di Academy Basket Busseto.

Gazzetta di Parma, 20/11/2017

Serie C Gold, fallito l’assalto alla capolista Fiorenzuola

 

Campionato Serie C Gold Emilia Romagna – 7° Giornata

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Academy Basket Fidenza 70-54

(16-13; 43-32; 61-40; 70-54)

Pallacanestro Fiorenzuola 1972: Galli 15; Sichel; Resca ne; Zucchi 5; Trobbiani; Zaric 2; Scekic 6; Marletta 7; Lottici M. 8; Klyuchnyk 16; Donati ne; Garofalo 11. All. Lottici S.

Academy Basket Fidenza: Barga 4; Tardivi 8; Dimitrovic; Della Giusta ne; Giani 4; Aldrighetti 2; Bricchi ne; Baiardo 2; Morciano 17; Diop 9; Longoni 8. All. Zanardi


La cronaca della Gazzetta di Parma (a cura di Stefano Minato)

L’Easywork Italia ha provato ad affrontare a viso aperto l’imbattuta capolista Alberti&Santi Fiorenzuola sul suo campo, ma una prestazione coraggiosa non è bastata ad appianare le differenze sul piano fisico, qualitativo e delle ambizioni. Fatale alla squadra di Zanardi si è rivelato il terzo quarto con soli otto punti all’attivo e un 3 su 22 dal campo che la dice lunga sulle difficoltà patite in fase offensiva in particolare nelle conclusioni ravvicinate. Questo perché a rimbalzo l’Easywork ha retto il confronto, patendo invece molto sulle palle perse, 15, che spesso e volentieri hanno dato spazio al contropiede della squadra di casa. L’avvio delle due formazioni è in surplace. Si alternano molto le difese e si vede poco il canestro. Fin da subito però si evidenziano i timori sotto canestro di Giani nello sfidare il più alto e più fisico Klyuchnik. Su una palla persa dall’Easywork, Fiorenzuola costruisce il primo strappo, 16-8 al 7’. Nel finale di quarto i fidentini rialzano la testa e con il tiro da tre si riportano a ridosso dei padroni di casa, fallendo sulla sirena il canestro del -1 su una giocata tra Baiardo e Giani. Nel secondo quarto con Klyuchnik in panchina, cambiano gli assetti di gioco. A prendersi le responsabilità nelle file del Fiorenzuola è il fidentino Galli. La difesa dell’Ea – sywork concede troppo in contropiede e, lasciando solo Garofalo, regala agli avversari il +10 (27-17) A rimettere in carreggiata i biancoblù sono i rimbalzi offensivi da cui nascono una tripla di Diop ma soprattutto le incursioni di un incontenibile Morciano che fa tre canestri di fila con fallo sbagliando però le opportunità dalla lunetta. L’Easywork risale a -3, 32-29, per poi subire, su una serie di palle perse, un nuovo break dei valdardesi che chiudono il primo tempo avanti, 43 a 32. Il terzo quarto vede ancora l’Easywork in difficoltà in fase offensiva. In 2’ Fiorenzuola con due triple piazza un parziale di 8 a 0. I biancoblù nonostante i rimbalzi offensivi non riescono a concretizzare. Diop e Longoni falliscono due rigori dai 6,75. Di contro la difesa soffre il tiro pesante degli avversari e la frazione termina sul 61 a 40 per l’Alberti&Santi. Nell’ultimo quarto i gialloblù di casa accusano un calo evidente di concentrazione, ma le imprecisioni in attacco portano l’Easywork non oltre il -15 (61-46). Basta poi una fiammata di Klyuchnik e Garofalo per chiudere definitivamente i conti di una gara che termina sul 70 a 54 in favore di Fiorenzuola.

Gazzetta di Parma, 13 novembre 2017

Academy Basket Fidenza, una scuola per crescere

 

I ragazzi di Academy Basket Fidenza tornano sul parquet: con settembre ricomincia ufficialmente l’attività. Un’attività che in realtà non si è mai interrotta, grazie a City camp, andato avanti tutta l’estate su richiesta delle famiglie. E sono proprio le famiglie, i ragazzi e la loro crescita ad essere al centro del progetto sportivo e, soprattutto, educativo di Academy. “Vogliamo che Abf sia una scuola che faccia crescere una passione e dove i bambini e i ragazzi possano crescere non solo come atleti ma soprattutto come persone – spiega il responsabile tecnico di Academy Fidenza Sibelius Zanardi – . Il nostro slogan “We are family” non è un semplice slogan e vogliamo metterlo in pratica tutti i giorni perché per noi le persone sono persone, non cose”. E per la prossima stagione la famiglia Academy crescerà ancora con l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per chi ama il basket nel parmense. Tanti sono i progetti pronti a partire. “Il cuore della nostra società è il settore giovanile: da questa stagione avremo una vera e propria Accademia del Basket, dato che oltre ai ragazzi di Fidenza e dintorni, avremo con noi ragazzi di altre regioni italiani e anche stranieri venuti qui per “studiare” da giocatori di basket”. In questo contesto si inserisce anche la collaborazione con Vico Basket: “Faremo insieme i campionati under 15 e under14 elite e collaborerà con noi il coach Massimo Biasin, uno dei più preparati ed esperti coach del panorama nazionale e che ha ricoperto anche il ruolo di responsabile del settore giovanile dell’Armani Jeans Milano” spiega Zanardi. Proseguono, poi, tutti i progetti già avviati: il centro minibasket a Busseto e in altri comuni, la collaborazione con Mens Sana Siena per la partecipazione all’Eurolega, la partecipazione a tornei all’estero e, naturalmente, il settore femminile con ben 4 squadre giovanili dove l’obiettivo è formare presto una squadra senior. Come detto, Academy non è solo sport ma anche e soprattutto attenzione alla crescita dei ragazzi. Lo dimostra che il “progetto scuola” non limiti soltanto ad un’ora di basket ma comprenda anche un percorso dedicato al benessere in collaborazione con la pedagogista e motivatrice sportiva Elisabetta Biggio. Il settore giovanile di Academy accoglie bimbi dai 6 anni in su e quest’anno si presenta rinnovato anche nello staff tecnico composto da Sibelius Zanardi, Filippo Maria Giacobbi, Nicola Gagliardi, Igor Goldoni, Filippo Antozzi, Mauro Corsi e Henny Viani. A breve sarà presentata anche la squadra senior che quest’anno milita in serie C Gold.