Abf partecipa al torneo Amager Mini Cup

copenaghen-nyhavnMancano pochi giorni alla partenza per Copenaghen dei bimbi di Academy Basket Fidenza. Il gruppo degli Esordienti maschili e femminili parteciperà, infatti, al torneo internazionale Amager Mini Cup in programma da venerdì 27 a domenica 29 gennaio nella capitale danese. Oltre ad Abf e ai padroni di casa, parteciperanno al torneo altre compagini italiane, danesi e svedesi. I ragazzi saranno accompagnati dagli allenatori Marco Caggiati, al seguito della squadra maschile, e Henny Viani, al seguito della squadra femminile. Prenderà parte alla trasferta anche il presidente di Abf Michele Rainieri con il figlio Cristian che, entusiasta dell’esperienza dello scorso hanno, non vede l’ora di ripartire per la Danimarca. “Siamo orgogliosi di essere stati invitati anche quest’anno ad un torneo così prestigioso. Significa che stiamo lavorando bene” spiega il responsabile tecnico di Abf Sibelius Zanardi. Si preannuncia una bellissima esperienza per i ragazzi che parteciperanno: sarà una tre giorni di sport e non solo. I ragazzi di Abf avranno la possibilità di confrontarsi con ragazzi stranieri con un background culturale completamente diverso da quello italiano e potranno testare il loro inglese. Sulla pagina Facebook Academy Basket Fidenza verranno pubblicati aggiornamenti in tempo reale sul torneo.

Annunci

Successo per Abf in Danimarca

Screenshot_2016-02-21-14-36-30-1

 

E’ stata un vero e proprio successo a fine gennaio la trasferta danese di Academy Basket Fidenza. La società fidentina, infatti, ha partecipato con 2 squadre formate da ragazzi del 2004 al torneo Amager Mini Cup, organizzato a Copenaghen dalla società danese Amager Club. E non poteva andare meglio per i piccoli cestisti fidentini: le due squadre di Abf hanno conquistato il primo e il secondo posto. E la settimana prima era stata la squadra Under13 a volare in Danimarca in occasione del torneo organizzato dalla squadra Vaerlose Basketball Klub. “Al di là del fantstico risultato, è stata un’esperienza bellissima per i nostri ragazzi. Hanno avuto l’occasione di stare insieme 3 giorni, facendo gruppo, e di confrontarsi con una realtà e una cultura totalmente diverse dalla nostra. Vogliamo essere una società che non bada solo all’aspetto agonistico della pallacanestro. Partecipare a questi tornei per noi significa offrire ai nostri ragazzi la possibilità di vivere un’esperienza di crescita non solo sportiva ma anche personale” spiega il presidente di Academy Basket Fidenza Michele Rainieri.

Doppio appuntamento in Danimarca per Abf

Sarà un11950298_1092716084093287_8140686518534877647_oa fine di gennaio intensa quella di Academy Basket Fidenza. Ad attendere i piccoli cestisti fidentini c’è, infatti, un doppio appuntamento in Danimarca. Il primo è dal 22 al 24 gennaio a Copenaghen, dove la squadra Under13 parteciperà ad un torneo organizzato dalla squadra locale Vaerlose Basketball Klub. I ragazzi saranno ospitati in famiglia: sarà per loro non solo un’esperienza di sport ma anche un’occasione per conoscere una cultura e un modo di vivere diverso dal nostro, confrontandosi con la quotidianità di una famiglia danese. Oltre ad Abf e alla squadra organizzatrice, parteciperanno al torneo un’altra squadra danese, una svedese e una spagnola. Il secondo appuntamento internazionale che attende i piccoli cestisti di Academy Basket Fidenza è dal 29 al 31 gennaio, sempre nei dintorni di Copenaghen, in occasione di un torneo organizzato da Amager Club. A partecipare, stavolta, sarà la squadra 2004, che alloggerà insieme a tutti gli altri partecipanti in una scuola. Abf aveva partecipato anche lo scorso anno a questo torneo, arrivando alle semifinali. Quest’anno si cercherà di bissare l’ottimo risultato ottenuto nel 2015.

“Vogliamo essere una società che non bada solo all’aspetto agonistico della pallacanestro. Partecipare a questi tornei per noi significa offrire ai nostri ragazzi la possibilità di vivere un’esperienza di crescita non solo sportiva ma anche personale. Avranno l’opportunità di fare gruppo e di confrontarsi con una cultura diversa dalla nostra. Riceviamo molti inviti per partecipare a tornei nel nord Europa: ci stiamo organizzando per prendere parte in maggio ad un torneo a Viby, in Svezia, vicino a Stoccolma” spiega il coach Sibelius Zanardi.